Mirabilissimo100’s Weblog

ottobre 12, 2016

GB E FRANCIA CONTRO RUSSIA

Filed under: Senza Categoria — mirabilissimo100 @ 12:00 pm

L'immagine può contenere: 1 persona , vestito elegante

Il ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, è tornato ad accusare con forza la Russia per il presunto bombardamento al convoglio di aiuti ad Aleppo e ha invitato gli attivisti contro la guerra a organizzare proteste fuori dall’ambasciata russa a Londra.

“Mi sembra che dai gruppi pacifisti non ci sia l’opportuno senso di orrore. Voglio vedere una manifestazione davanti all’Ambasciata russa. Dov’è la coalizione “Stop the War”? Dove sono finiti?”

“Tutte le prove a disposizione indicano la responsabilità russa per l’atrocità”, ha detto Johnson, aggiungendo:
“Se la Russia continua nel suo percorso di corrente, allora credo che la grande nazione è in pericolo di diventare una nazione paria … La Russia dovrebbe fare la cosa giusta, prendere l’iniziativa e smettere di sostenere i loro fantocci nel regime di Assad per assicurare una tregua vera”.

Johnson ha anche chiesto ulteriori sanzioni contro la Russia:
“Dobbiamo essere sicuri di avere modi innovativi di ottenere aiuti in Aleppo e, come diversi membri hanno detto, dobbiamo intensificare la pressione sul regime di Assad attraverso sanzioni e sui russi attraverso sanzioni”.

Il politico conservatore si è unito all’appello di Francia e del segretario dell’ONU per uno sforzo giuridico internazionale per assicurare alla giustizia i presunti responsabili di crimini di guerra in Siria: “Questo è certamente qualcosa che vorrei portare avanti”.

Anche per queste accuse di crimini di guerra (e per quanto è avvenuto in consiglio di sicurezza con il veto alla proposta francese di risoluzione per la Siria) il presidente russo Vladimir Putin ha deciso di sospendere la visita in programma la prossima settimana in Francia.

Alla domanda circa la causa di questi cambiamenti, il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov ha risposto: “Questa è una domanda per la parte francese.”
A sua volta, il presidente Francois Hollande ha ribadito la sua volontà di incontrare il russo Vladimir Putin quando quest’ultimo era pronto per questo: “Sono convinto che abbiamo una profonda necessità di un dialogo con la Russia. Tuttavia, questo dialogo deve essere sia fermo e onesto altrimenti è inutile, è una finzione. È per questo che vorrei ribadire la mia volontà di incontrare il presidente Putin ogni qualvolta lo ritenga necessario”, ha detto Hollande.

Mentre alle proposte di Johnson Mosca ha scelto di rispondere con ironia, facendo riferimento a una precedente dichiarazione da parte del ministro degli Esteri britannico, il quale ha affermato che la “più potente arma” contro la Russia è la “vergogna”:
“Sembra che Boris Johnson si sia spostato dalle parole ai fatti e ha scatenato la stessa arma con cui ha minacciato la Russia: vergogna”, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, “A partire da ora, sentiremo tutti vergogna al suo nome.”

https://www.facebook.com/SYRIA-Laltra-faccia-della-rivolta-121253544625013/?fref=ts

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: