Mirabilissimo100’s Weblog

luglio 3, 2017

SIRIA: GLI USA VOGLIONO RIPETERE L’INGIUSTIZIA CHE FECERO IN IRAQ?

Filed under: Senza Categoria — mirabilissimo100 @ 3:50 am

ONU FALSE PROVE ARMI CHIMICHE IRAQ SIRIA

 

CON LA SIRIA SI RIPETERA’ LA STORIA DELLA GUERRA CONTRO L’IRAQ?
GLI USA USARONO FALSE PROVE DI ARMI CHIMICHE PER FARE GUERRA ALL’IRAQ E DISTRUGGERLO. ORA SAPPIAMO COME VANNO LE COSE FALSIFICARE LE PROVE COME E’ STATO POSSIBILE CON L’IRAQ LO SARA’ ANCHE CON LA SIRIA. LE PROVE DI TRUMP CHE ASSAD STAVA PREPARANDO UN ATTACCO CHIMICO SONO I RISULTATI DELL’OPAC RIGUARDO L’ATTACCO CHIMICO DI IDLIB DELL’APRILE SCORSO!

Ricordiamo i fatti Aprile 4 2017;
Martedì mattina molto presto, poco dopo le 6 ora locale, è iniziato un bombardamento sulla città di Khan Shaykhun, nella provincia siriana di Idlib, una zona controllata da alcuni gruppi ribelli che combattono contro il regime del presidente Bashar al Assad. Nell’attacco sono state uccise più di 70 persone e altre centinaia sono rimaste ferite: molte di quelle che sono state portate negli ospedali vicini hanno mostrato dei sintomi compatibili con un attacco chimico, forse compiuto con il gas sarin, un tipo particolare di gas nervino molto letale e il cui uso è vietato dal diritto internazionale.
I testimoni (?) hanno raccontato che il gas si è sprigionato da alcune bombe sganciate da elicotteri militari del regime siriano (i ribelli non dispongono di mezzi aerei, il che li escluderebbe dalla lista dei possibili responsabili di un attacco di questo tipo). Anche diversi governi occidentali, tra cui l’amministrazione americana di Donald Trump, hanno accusato il regime siriano di essere il responsabile del bombardamento chimico.

Qualche ora dopo l’attacco il governo russo, alleato di Assad, ha dato una versione diversa: ha detto che il bombardamento è stato compiuto dall’aviazione siriana, ma non con armi chimiche; le bombe avevano colpito un deposito di sostanze chimiche che era stato conquistato in precedenza dai ribelli, e che quindi era sotto il loro controllo. Secondo i russi, l’attacco avrebbe causato quindi la fuoriuscita di sostanze chimiche, responsabili poi della morte e del ferimento di centinaia di persone. Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che le accuse contro il regime siriano sono inaccettabili e non sono basate su alcuna prova, e ha chiesto di avviare un’indagine sull’accaduto.
———————————————————————

https://www.facebook.com/pacenelmondosempre/

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: